Storia del Consorzio Universitario Nuorese

Storia del Consorzio Universitario Nuorese

Comune-di-Nuoro-logoxIl Consorzio per la Promozione degli Studi Universitari nella Sardegna Centrale nasce nel 1990 grazie ad un accordo tra Provincia e Comune di Nuoro, che formalmente lo costituiscono con DPGR n.11 del 23/11/90. La realizzazione a Nuoro del terzo polo Universitario Sardo costituisce uno dei più importanti obiettivi strategici per lo sviluppo delle zone interne. L’Università nuorese rappresenta una risposta efficace alla esigenze di crescita culturale della popolazione e di sviluppo socio­ economico delle aree marginali della Sardegna Centrale.

Provincia-di-Nuoro-logoxIl 22/3/90 furono eletti il Presidente e il Consiglio direttivo, i quali in primo luogo si impegnarono ad avviare e organizzare il Corso di Scuola a fini speciali in Esperto di Pubblica Amministrazione e Governo locale, con una convenzione stipulata tra il Consorzio e l’Università degli Studi di Cagliari. Grazie anche all’impegno profuso dalla Facoltà di Scienze Politiche dell’Ateneo cagliaritano, nacque il Corso in Esperto di Pubblica Amministrazione e Governo Locale (iniziativa sostenuta inizialmente dal punto di vista finanziario quasi interamente dalla Provincia di Nuoro), che ha funzionato regolarmente fino a tutto l’anno accademico 1994/1995. Dall’A.A. 1995/1996 il corso è stato trasformato in Diploma Universitario (laurea breve). Con un’altra convenzione, stipulata tra il Consorzio e l’Università di Cagliari (Istituto di Igiene), nel Novembre 1992 fu avviata a Nuoro una sezione staccata della Scuola per Assistenti Sociali, coinvolgendo trenta studenti. Anche questo corso è stato poi trasformato in Diploma Universitario in Servizio Sociale, con un considerevole aumento del numero degli allievi.

Universita-Cagliari-logoxIl Consorzio per la Promozione degli Studi Universitari è stato rinnovato ai sensi della Legge n 142/ 90, in data 30 /11/92, ed ora ha uno Statuto che è fondato su principi del Nuovo Ordinamento degli Enti Locali. La Convenzione approvata insieme con lo Statuto, e stipulata tra i Rappresentanti Legali dei due Enti (Comune e Provincia di Nuoro), costituisce l’atto che ne disciplina i rapporti nell’Amministrazione del Consorzio. Un primo risultato consistente venne conseguito nell’anno 1992, quando fra l’Assessore Regionale alla Pubblica Istruzione, i Rettori delle Università di Cagliari e Sassari, il Presidente della Provincia di Nuoro e il Presidente del Consorzio per la promozione degli Studi Universitari fu approvato un Accordo di Programma; questo accordo ha disciplinato i rapporti tra i soggetti interessati, formalizzando gli impegni da ciascuno di essi assunti per la nascita a Nuoro, in aggiunta alle attività già avviate, delle Facoltà di Scienze Forestali e Ambientali, entrambe gemmate da Sassari, e di Ingegneria Gestionale gemmata invece dall’Ateneo di Cagliari, insieme ai corsi di primo livello in Scienze Ambientali, Biologia e Ingegneria elettronica.

Convenzione con il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Sassari

Logox-Università-SassariNel 2011 tra il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Sassari e il Consorzio Nuorese nasce un programma di stabile e sistematica collaborazione, avente a oggetto l’istituzione di un polo didattico del Dipartimento di Giurisprudenza a Nuoro, presso il quale dislocare parte delle attività didattiche del corso di laurea triennale in Diritto delle Amministrazioni pubbliche e private. Il programma prevede inoltre un piano di interventi estesi alla ricerca scientifica e alla formazione di dottori di ricerca, al reclutamento di ricercatori ed alla formazione post lauream. Gli obiettivi, sui quali il Consorzio concentrerà la sua azione nel prossimo futuro, includeranno, in primo luogo, un’intensificazione dei rapporti fra Università e Impresa, rivolgendo un’attenzione particolare ai temi dello sviluppo locale e al miglioramento dei servizi agli studenti.

Il Consorzio individuando, quale ambito prioritario di intervento, il settore dello sviluppo economico del territorio trainato dalla cultura e dalla conoscenza, ritiene di importanza strategica la collaborazione con il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Sassari, in prima linea nel settore sia a livello didattico, con il Master in Diritto ed Economia per la Cultura e l’Arte (DECA Master), sia a livello scientifico, attraverso il Progetto di ricerca fondamentale o di base finanziato dalla Regione Sardegna dal titolo ‘Politiche pubbliche ed economia della cultura: strumenti giuridici e modelli economici per i servizi culturali’. Attualmente sono in corso iniziative per il rilancio dell’Accordo di Programma.