Euraf2020

EURAF warmly invites researchers, policy makers, agriculture and forest extension technicians, farmers, students and people passionate about agroforestry to join the

5th EUROPEAN AGROFORESTRY CONFERENCE

Agroforestry for the transition towards sustainability and bioeconomy

17-20 May 2020
Nuoro, Italy

WHAT TO EXPECT

About

The conference will bring together worldwide researchers, practitioners, policy-makers, public authorities to discuss the role of research and innovation in agroforestry towards the development of  a sustainable European Bioeconomy, while exploring its potential in fostering environmental, economic and social prosperity.

Highlights

The conference will take place from Monday the 18th till Wednesday the 20th of May 2020, with 2 days of plenary and parallel sessions and a full day field trip during the conference. A late afternoon welcoming event on Sunday the 17th will open up the meeting. Furthermore, additional activities, such as post-conference study trips in Sardinia and other Italian regions, will allow the participants to extend their stay in Italy and further enjoy the Sardinian rural culture or visit further Italian agroforestry systems.

Location

Sardinia has been selected as the ideal setting for hosting EURAF 2020. The Island well represents the Mediterranean environment where agroforestry, embodied by a mosaic of historical rural landscapes, plays a strategic agro-ecological role for rural development. Sardinia is the second largest island in the Mediterranean and one of the least densely populated regions of Italy and, according to the latest estimates, the richest in woodland systems.
In 2018, the European Forest Institute granted the “European Forest Island” award to Sardinia acknowledging its commitment to the protection of Mediterranean forest systems and the substantial investments to protect the forest heritage and the bio-economy of renewable resources.

Main themes

  • Agroforestry, ecosystem services, landscape and rural development
  • Agroforestry systems and innovations
  • Agroforestry and policy for sustainable development
  • Agroforestry, education, dissemination (inserire eventualmente anche le sotto-tematiche)

The first call for abstract will be launched by July 2019 on this website.

Stay tuned for more information!

Albo pretorio

Determinazione n° 79 del 14/06/2019 “Impegno e liquidazione rimborso spese trasferta a montpellier (Francia) V Congresso EURAF”
Data pubblicazione: 14/06/2019
Determinazione n° 78 del 12/06/ 019 “Liquidazione fatture Olivetti S.p.A. – SPC CIG X1F0BCD0A4”
Data pubblicazione: 14/06/2019
Determinazione n° 77 del 12 GIUGNO 2019 “Liquidazione spesa per fattura Enel servizio elettrico, Via Colombo CIG Z4F1D6533F”
Data pubblicazione: 14/06/2019
Determinazione n. 76 del 12/06/2019 “ Liquidazione competenze al Personale Docente a contratto del Corso di Laurea in Infermieristica, A.A. 2018/2019”
Data pubblicazione: 14/06/2019
Determinazione n. 75 del 12 giugno 2019 “Liquidazione somme rimborso spese al Commissario dott. Fabrizio Mureddu mese di aprile e maggio 2019”
Data pubblicazione: 14/06/2019
Deliberazione adottata dal Commissario n.15/2019 del 05/06/2019: “Approvazione Relazione sulla Performance 2018” con alleagati:
-Relazione sulla Perfomance 2018
– Verbale di Validazione Relazione Performance

Data pubblicazione: 07/05/2019
Determinazione n. 71 del 27/05/2019 “Impegno e liquidazione rimborso spese trasferta a MontPellier (Francia ) V Congresso EURAF di Nuoro”
Data pubblicazione: 28/05/19
Determinazione n. 70 del 27/05/2019 “Liquidazione fatture Olivetti S.p.A.
SPC CIG X1F0BCD0A4”

Data pubblicazione: 28/05/19
Istanza di partecipazione per “Nomina del Collegio dei Revisori dei Conti del Consorzio Promozione Studi Universitari per il triennio 2019/2022”- Modulo in formato RTF
Data pubblicazione: 27/05/19
Avviso pubblico Manifestazione d’interessi per “Nomina del Collegio dei Revisori dei Conti del Consorzio Promozione Studi Universitari per il triennio 2019/2022”
Data pubblicazione: 27/05/19
Determinazione n. 69 del 27/05/2019 “Attivazione procedura di nomina del Collegio dei Revisori dei Conti del Consorzio Promozione Studi Universitari per il triennio 2019/2022”
Data pubblicazione: 27/05/19
Determinazione a contrarre n. 68 del 24/05/2019 “Impegno di spesa -Affidamento Diretto ai sensi. dell’art. 36 e 37 del d. lgs 50/2016 mediante ricorso al sistema denominato Mepa-O.D.A(Ordine diretto di acquisto) arredi e adeguamento Aula Magna – alla ditta Milani SRL Via Delle Industrie II MEOLO (VE) P.I. 03285640268 – CIG: ZDB2890E47
Data pubblicazione: 27/05/19
Deliberazione adottata dal Commissario n.14 del 16/052019 “V Congresso EURAF” di Nuoro Patrocinio, partecipazione ed organizzazione” e relativi allegati
Data pubblicazione: 17/05/15
Determinazione n. 67 del 15/05/2019 “Borse di studio per attività di ricerca in ambito forestale- proroga”
Data pubblicazione: 17/05/15
Avviso per l’ammissione alla scuola in scuola in Disaster Management
Data pubblicazione:15/05/19
Determinazione n. 66 del 15 maggio 2019 “Attivazione scuola in Disaster Management -approvazione avviso per l’ammissione al corso di alta formazione”
Data pubblicazione:15/05/19
Deliberazione adottata dall’Assemblea Generale in data 14 maggio 2019 n. 02 “Approvazione rendiconto della gestione esercizio 2018”
Data pubblicazione: 14/05/19
Determinazione a contrarre n. 65 del 14/05/2019 “Affidamento diretto, ai sensi dell’art.36 C.2 lettera a) e dell’art.37 C.1 del D.Lgs 50/2016, del contratto affidamento alla ditta Gestione Ampere SAS di Mattana Francesco &c. p.zza Mameli P.I. 01131300913 per: servizio buffet evento “Open Brain 17 maggio 2019” c/o struttura Exmè Nuoro CIG n. Z2528660E6”
Data pubblicazione: 14/05/19
Determinazione n° 64 del 14/05/2019 “Liquidazione spesa per fattura Enel servizio elettrico, via Colombo CIG Z4F1D6533F”
Data pubblicazione: 14/05/19
Determinazione n. 63 del 13/05/2019 “Determinazione a contrattare. Affidamento diretto, ai sensi dell’art.36 C.2 lettera a) e dell’art.37 c.1 del D.Lgs 50/2016, del contratto affidamento alla ditta T.M.Service di Mattana Salvatore via F.Pintore Nuoro P.I. 01406400919 per: Allestimento audio, video, arredi, materiale grafico pubblicitario evento “Open Brain 17 maggio 2019” c/o struttura EXME Nuoro CIG n. Z182860DF”.
Data pubblicazione: 13/05/2019
Determinazione n. 62 del 09/05/2019 “Liquidazione competenze al Personale Docente a contratto del Corso di Laurea in Infermieristica, A.A. 2018/2019”
Data pubblicazione: 10/05/19
Determinazione n. 61 del 09/052019 “Determina di proroga tecnica gestione dei servizi di supporto alla gestione delle attività del Consorzio Universitario –all’impresa Stella Multiservizi SRL loc. Corte s.n.c.. Nuoro periodo dal 12/05/2019 -31/08/2019 CIG: 6110848f48.
Data pubblicazione: 10/05/19
Determinazione n. 60 del 09/05/2019 “Servizi di supporto alla gestione delle attività del Consorzio Universitario –liquidazione fattura mese di marzo e aprile 2019 alla ditta Stella Multiservizi Srl loc. Corte s.n.c.. Nuoro – CIG: 6110848f48
Data pubblicazione: 10/05/19
Determinazione n. 59 del 09/05/2019 “Liquidazione fattura in favore dell’istituto di vigilanza La Nuorese Soc. Cooperativa via Ichnusa – P.I. 00188640916 – servizio di vigilanza armata, portierato e altri servizi aggiuntivi CIG originario 6580629ADS – CIG Derivato Z722471EA9”
Data pubblicazione: 10/05/19
Determinazione n. 58 del 08/05/2019 “Determinazione a contrattare – cessazione servizi di connettività e sicurezza (SPC) Olivetti e integrazione affidamento diretto, ai sensi dell’art.36 C.2 lettera a) e dell’art.37 C.1 del D.LGS 50/2016 alla TIM SPA P.I. 00488410010 via Gaetano Negri 1 Milano fornitura servizio di firewallin gestito – CIG: z99234c3fb”
Data pubblicazione: 10/05/19
Deliberazione n. 13 del 08/05/19 “Proroga tecnica gestione dei servizi di supporto alla gestione delle attività del Consorzio Universitario –all’impresa Stella Multiservizi SRL loc. Corte s.n.c.. Nuoro periodo dal 12/05/2019 al 31/08/2019”
Data pubblicazione: 10/05/19
Deliberazione n. 12 del 03/05/2019 “Approvazione dello schema di rendiconto della gestione 2018 e della relazione illustrativa del Commissario”
Data pubblicazione: 07/05/19
Deliberazione n. 11 del 03/05/2019 “Riaccertamento ordinario dei residui ai fini della formazione del rendiconto 2018”
Data pubblicazione: 07/05/19
Deliberazione n. 10 del 03/05/19 “Approvazione Convenzione con il la Provincia di Nuoro per attività di ricerca, studio e progettazione del Sistema Museale Nuorese”
Data pubblicazione: 03/05/19
Deliberazione n. 09 del 03/05/19Approvazione Convenzione con il Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell’Università degli Studi di Sassari ( DUMAS) per Attività di Ricerca applicata e attività didattiche connesse al Corso di Laurea in Progettazione Gestione e Promozione Turistica di Itinerari della Cultura e dell’Ambiente”
Data pubblicazione: 03/05/19
Determinazione a contrattare n. 57 del 02/05/19 “Affidamento diretto, ai sensi dell’art.36 C.2 lettera A) e dell’art. 37 C.1 del D.Lgs 50/2016, del contratto per restyling sito,potenziamento e formazione alla ditta OLLSYS COMPUTER via Repubblica 170 Nuoro P.I. 00685780918 CIG: Z4D2838868”
Data pubblicazione: 03/05/19
Determinazione n. 56 DEL 30/04/2019 ”Liquidazione spese al e per il Personale Docente del Corso di Laurea in Infermieristica 2 ° trimestre – 2018/2019”
Data pubblicazione: 03/05/19
Determinazione n. 55 del 30/04/2019 “Master di I livello in “Area Critica ed Emergenza Sanitaria per Infermieri “ Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Sassari – Azienda Sanitaria Locale di Nuoro – 2018/2019 – Liquidazione spese”
Data pubblicazione: 03/05/19
Delibera n.8 del 29/04/10 “Costituzione in giudizio dinanzi al TAR Sardegna per ricorso promosso dalla ATI SPS–ALI-PORTALES e conferimento incarico Legale all’Avv. Antonio Maria Lei – Studio Legale Lei –Dettori Associazione tra Avvocati in Sassari Via Dei Mille n. 36”
Data pubblicazione: 30/04/19
Determinazione n. 54 del 29/04/19 “Liquidazione in c/anticipo al Comune di Nuoro per spesa Enel, periodo gennaio/giugno 2019 Via M.L. King”
Data pubblicazione: 30/04/19
Determinazione n. 53 del 18/04/2019 “Servizi di Supporto alla Gestione delle Attività del Consorzio Universitario–”. Periodo Gennaio 2019- 31 Dicembre 2023 –CIG: 7609876C53- Liquidazione compenso e spese supporto al RUP”
Data pubblicazione: 18/04/19
Determinazione n. 52 del 18/04/ 2019 “Servizi di Supporto alla Gestione delle Attività del Consorzio Universitario–”. Periodo gennaio 2019- 31 dicembre 2023 –Cig: 7609876C53- liquidazione compenso”
Data pubblicazione: 18/04/19
Determinazione n. 51 del 17/04/2019 “Servizi di supporto alla gestione delle attività del Consorzio Universitario –Liquidazione fattura mese di gennaio e febbraio 2019 alla ditta Stella Multiservizi SRL Loc. Corte s.n.c.. Nuoro – CIG: 6110848F48″
Data pubblicazione: 18/04/19
Determinazione n. 50 del 16/04/2019 “Liquidazione fatture in favore dell’Istituto di Vigilanza La Nuorese Soc. Cooperativa Via Ichnusa – P.I. 00188640916 – servizio di vigilanza armata, portierato e altri servizi aggiuntivi CIG Originario 6580629ADS – CIG Derivato Z722471EA9”
Data pubblicazione: 18/04/19
Determinazione n. 49 del 16/04/2019 “Liquidazione competenze al Personale Docente e non Docente del Corso di Laurea in Infermieristica, A.A. 2017/2018”
Data pubblicazione: 18/04/19
Determinazione n. 48 del 16/04/2019 “Liquidazione spesa per fattura Enel servizio elettrico, Via Colombo CIG Z4F1D6533F”
Data pubblicazione: 18/04/19
Determinazione n. 47 del 16/04/2019 “Liquidazione spese al e per il Personale Docente del Corso di Laurea in Infermieristica 2 ° trimestre – 2018/2019”
Data pubblicazione: 18/04/19
Determinazione n. 46 del 16/04/2019 “Liquidazione rimborso al personale Docente incaricato nei Corsi di Laurea in Scienze Forestali e Ambientali , Corso di Laurea Magistrale in Sistemi Forestali e Ambientali Anno Accademico -2018/2019 2° TR.”
Data pubblicazione: 18/04/19
Determinazione n. 45 del 16/04/2019: Polo didattico Facoltà di Giurisprudenza di Sassari – Convenzione quadro tra laFacoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Sassari e questo Consorzio – Liquidazione rimborso spese 2° trimestre 2018/2019.
Data pubblicazione: 18/04/19
Determinazione n.44 del 15/04/19 “Servizi di supporto alla gestione delle attività del consorzio universitario–”–CIG: 7609876C53- Esame istanza di accesso agli atti”
Data pubblicazione: 15/04/19
Determinazione n. 43 del 05/04/19 “Liquidazione fattura della Ditta articolipubblicitari.it – CIG: ZC127525A8 per fornitura materiale pubblicitario”
Data pubblicazione: 05/04/19
Determinazione n. 42 del 05/04/19 “Liquidazione somme rimborso spese al Commissario dott. Fabrizio Mureddu mese di gennaio-febbraio-marzo 2019”
Data di pubblicazione: 05/04/19
Determinazione n. 41 del 05/04/19 “Master di I livello in “Area Critica ed Emergenza Sanitaria per Infermieri “ Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Sassari – Azienda Sanitaria Locale di Nuoro – 2018/2019 – Liquidazione spese”
Data di pubblicazione: 05/04/19
Determinazione a contrattare n. 40 del 03/04/2019. Affidamento diretto, ai sensi dell’art.36 c.2 lettera a) e dell’art.37 c.1 del D.Lgs 50/2016, del contratto per : fornitura installazione cablaggio e collaudo funzionale delle apparecchiature sistema audio aule magne CIG n. z2827e0362 ditta ARTIST di Edoardo Tuveri – Assemini P.I. 02403140920
Data pubblicazione: 03/04/19
Deliberazione n.7 del 03/04/2019- Piano Esecutivo di Gestione 2019-2021 – Piano degli Obiettivi e delle Performances – Approvazione
Data pubblicazione: 03/04/19
Determinazione a contrarre n. 39 del 01/04/19 “Affidamento Diretto, ai sensi dell’art.36 c.2 lettera a) e dell’art.37 c.1 del D.lgs 50/2016, del contratto per: Attivazione portale servizi albo pretorio e trasparenza. Cig n. Z1d27d3a5d. Ditta MEM Informatica via Dessanay Nuoro P.I. 00920000916”
Data publicazione: 01/04/19
Deliberazione Assemblea Generale n. 1 del 29/03/2019 “Approvazione Bilancio di Previsione Finanziario 2019-21 e relativi allegati”
Data pubblicazione: 01/04/19
Delibera n.6 del 27/03/19 “Approvazione schema di Bilancio di Previsione 2019/2021 e Documento Unico di Programmazione (D.U.P.)” e relativi allegati
Data pubblicazione: 01/04/19
Determinazione a contrattare n. 38 del 27/03/19. “Affidamento diretto, ai sensi dell’art.36 c.2 lettera a) e dell’art. 37 c.1 del D.Lgs 50/2016, del contratto per la fornitura di testi universitari per la biblioteca con la libreria Novecento via Manzoni Nuoro CIG N: Z2927C4976”
Data pubblicazione: 01/04/19
Delibera n.5 del 26/03/2019 “Approvazione obiettivi di accessibilità del sito web del Consorzio Promozione Studi Universitari per l’anno 2019, ai sensi dell’art. 9 c. 7 d. l.179/2012, convertito in l. 221/2012”
Data pubblicazione: 26/03/19
Determinazione n.37 del 19/03/19 “Liquidazione Spesa TIM SpA – Servizio di connettività internet con portante in fibra ottica”
Data pubblicazione 26/03/19
Determinazione n. 36 del 19/03/19 “Liquidazione fatture Olivetti S.P.A.”
Data pubblicazione 26/03/19

Albo pretorio

Delibera n./2019 (consultabile a questo link)

albo pretorio

Amministrazione Trasparente

Provvedimenti

Provvedimenti

Elenco pagamenti

Amministrazione Trasparente

Pagamenti dell'amministrazione/ Elenco dei pagamenti

Elenco dei pagamenti


Riferimento normativo: D.lgs 33/2013 art. 4 bis


dati 2018

dati 2017


 

Map of the conference area and locations

Map of the conference area and locations

» Plenary sessions:

1 – Teatro Eliseo Nuoro (TEN)

» Parallel sessions

2 – Sala convegni Camera di Commercio
3 – Consorzio Universitario Nuorese
4 – Provincia di Nuoro

» Poster sessions, coffee breaks and lunch:

5 – Servizio Territoriale Nuoro Agenzia FoReSTAS
6 – Centro Polifunzionale Comunale

» Welcome aperitif:

7 – ExMè (Mercato civico comunale, concessione Amphere S.a.S.)

A “conference centered town”

A “conference centered town”

>>> home >> Programme and activities > A “conference centered town”

Nuoro is a small city where everything is easily reachable. We, thus, propose to organize the event according to a model of “widespread conference”, a concept of meeting by which it is possible to move from one part of the town center to another in a very short time. The suggested locations for the different conference sessions are the following: » Teatro Eliseo Nuoro (TEN) – The municipal theatre » Camera di Commercio – The trade chambre of Nuoro » Consorzio Universitario Nuorese – The University in Nuoro » Provincia di Nuoro – The province of Nuoro » Servizio Territoriale Nuoro Agenzia FoReSTAS – The seat of the FoReSTAS Agency of the Region of Sardinia » Centro Polifunzionale Comunale, a multi arena center » ExMè (Mercato civico comunale) – The civic food market All the locations are made available by local institutions free of charge. The plenary sessions will be held at Teatro Eliseo (over 400 seat in the auditorium area plus the seats in the loges). Every location, assigned to the parallel sessions, provides at least two comfortable and functional meeting halls and will be chosen according to the exact number of partecipants and the definitive conference organizational plan. The distances between the buildings are about 50-100 m (2-3 minutes walking). In agreement with the Municipality of Nuoro, the conference area will be closed to public traffic during the three days conference and the routes linking the different buildings will be traced with a green carpet on the streets pavements and conference signposting. In this manner, we intend to facilitate the movement of participants from a session to another of the conference but, at the same time, to make them live the town. In this respect, the widespread conference model will be also a means for the research institutions to get closer to citizens and, hopefully, also to make them approach the conference issues. This will be encouraged by proper communication to citizens in the two year organization of the conference, on behalf both of the organizing committees and the local stakeholders.


The town of Nuoro

The town of Nuoro

>> home >> Conference location > The town of Nuoro

 


Nuoro is the most populous city of the homonymous province in central-eastern Sardinia. The area around Nuoro, was a centre of the Nuragic civilization (from c. 1500 BC to c. 250 BC) as attested by more than 30 Nuragic sites. However, the first human settlements trace back to the third millennium BC. The area was crossed by Roman colonization and after the fall of the Western Roman Empire by Vandals and the Byzantines. Nuoro can be “literally” lived by visitors reading the works of several authors or admiring many pieces of contemporary art. Together with its province, the town gave birth to many artists and writers.

The old quarters of Séuna, and santu Pedru evoke the works of Salvatore Satta (Nuoro, 9 August 1902 – Rome, 19 April 1975). Here the Deledda Museum, the birthplace of the Grazia Deledda (Nuoro, 27 September 1871 – Rome, 15 August 1936), the Nobel prize in litterature (1926), can be visited. Sculptures made by Francesco Ciusa (Nuoro, 2 July 1883 – Cagliari, 26 february 1949), the first prize winner of the 1907 Venice Bienniale, can be admired at Tribu Cultural Center – Ciusa Museum. A short walk through the old Via Majore (today, Corso Garibaldi) takes to the Museo d’Arte di Nuoro (MAN) hosting temporary international exhibitions and permanent shows of XX century Sardinian artists. Not so far, Sabastiano Satta (Nuoro, 21 may 1867 – Nuoro, 29 november 1914) square opens up with Costantino Nivola’s (Orani, 5 july 1911 – Long Island, 6 may 1988) granite statues scattered in a white space. The material and immaterial culture of Sardinia can be appreciated at the Museum of Sardinian Life and Popular Traditions. Above all, the Ortobene Mountain (1000 mt), the soul of the city, as Grazia Deledda used to define it. A glimpse of the soul of Nuoro at this link: https://youtu.be/V54B7lPZNjE

A university town

Nuoro is the seat of Consorzio Universitario nuorese https://www.uninuoro.it. It is the third university campus of Sardinia, representing one of the most strategic achievements for the development of marginal areas of central part of the island. The university promotes international programmes and initiatives, and hosts the Nuoro Forestry School, a branch of the University of Sassari, which supports educational and research activities concerning forestry and environmental topics.


Nuoro and Province area

Nuoro and Province area

>> home >> Conference location > Nuoro and Province area

The Province of Nuoro is the heart of Sardinia. It spans between the Nuoro and Goceano areas, in the north, and between Gennargentu and Mandrolisai areas, in the south.
The Province of Nuoro is characterized by massive mountain ranges such as, Gennargentu comprising the Sardinia’s highest mountain, Punta La Marmora (1834m) and Sardinia’s largest national park, “Parco Nazionale del Golfo di Orosei e del Gennargentu”.

Different territories compose the Province of Nuoro which, behind the wild and, sometimes, harsh landscape, is a generous land full of natural resources and ancient traditions attracting and welcoming visitors and tourists. Each village in this area is a living witness of popular Sardinian culture which can be enjoyed in many high quality agri-food and gastronomy products and renowned artisanal manufacturing.


Sardinia and its agrosilvopastoral systems

Sardinia and its agrosilvopastoral systems

>>> home >> Sardinia and its agrosilvopastoral systems


Sardinia is the second largest island in the Mediterranean Sea. With an area of 24,090 square kilometers and a population of about 1,650,000 inhabitants, it is one of the least densely populated regions of Italy and, according to the latest estimates, the richest in woodlands. Sardinia is characterized by a high degree of natural environments and by a close link between communities and their territories. The unique archaeological sites of the Nuragic civilization witness millennial traditions. In 2018, the European Forest Institute granted the “European Forest Island” award to Sardinia acknowledging its commitment to the protection of Mediterranean forest systems and to the substantial investments in favor of the forest heritage and the bio-economy of renewable resources.

The genuineness of Sardinian agricultural productions is well recognized.

In this context agroforestry plays a strategic role, with the presence of a mosaic of agricultural and forest landscapes shaped by the livestock farming systems characterized by almost 4 million heads of sheep, goats, cattle and pigs (ISTAT 2014-2016).

Sardinian main types of agrosilvopastoral systems are: wooded grasslands (meriagos), grazed woodlands (mainly different types of pure or mixed forests of oaks, like holm oak, cork oak, downy oak), Mediterranean maquis with more or less dense shrubs and a combination of intersparse cereals, forage crops and natural pastures. Less present in the island but still important are the windbreak systems based on eucalyptus that can be found in a reclaimed area of the central-western Sardinia (Arborea, Oristano province).

In the agrosilvopastoral contexts, livestock graze usually for the whole year, sometimes in mixed grazing systems (typically sheep, goats and beef cattle), using different feed resources such as herbaceous species, shrubs and trees.
The grazing activity involves private, public silvopastoral areas and common lands where farmers share grazing rights and agree on the partitioning and rules for the use of the grazing area. From a landscape point of view, these silvopastoral systems are defined (Agnoletti, 2013) as “historical rural landscapes”, where traditional land uses still persist, but also where depopulation and consequent land abandonment represent a real threat.


Italy and the agroforestry landscapes

Italy and the agroforestry landscapes

>>> home >> Italy and the agroforestry landscapes


Italy is known all over the world for the artistic heritage and for the beauty and diversity of the landscapes. For centuries visitors from all over Europe have travelled across the “Bel Paese” admiring and describing the “domesticated” landscapes, the same ones painters used as backgrounds or subjects for their artistic works.

Today many of those landscapes would be defined as “agroforestry landscapes”. Until the Second World War, Italy was a very densely populated country with a prevailing agro-silvo-pastoral economy based on local resources. Farmers’ traditional knowledge, along with agronomic and forestry technologies had been responding to the population’s demand for food, wood and energy with complex and rational agricultural systems where trees were systematically associated with agricultural crops and livestock.

From a structural point of view, the traditional Italian agroforestry systems can be divided into six major categories:

» Traditional arable systems with trees and grapevine. It is the typical landscape of the “piantata padana” (in the Po Valley and Veneto-Friuli lowland) and of large part of central Italy (Tuscany, Umbria, Marche, etc.) where arable lands are regularly interspersed with multipurpose trees (mulberriers, field maples, walnuts, other fruit trees) supporting vines. Mulberries were very important from an economical point of view, for silkworms breeding (for centuries Italy has been the world second silk producer after China).

» Olive orchards and woody crops associated to arable lands and horticultural crops. In many regions in the centre-southern Italy, olive trees cultivation (but also almond trees, apple trees, walnut trees) was associated to arable lands (durum wheat) and, in the most fertile areas (i.e. volcanic soil of the Campania region) to horticultural crops. The same lands could be grazed by livestock (for example, the olive orchards in Apulia).

» Windbreak systems. Along the coastal areas, especially in the areas reclaimed from the end of the ‘800 on, complex windbreak systems made of eucalyptus, poplars, cypresses intercropped with arable lands were very common (examples can be found in the Agropontino land in Latium and in the Arborea land in Sardinia).

» Riparian hedgerows. In areas rich in water in the northern Italy, the close network of natural waterways and artificial channels was edged with riparian hedgerows (nowadays called buffer strips). An alternative system of the Po Valley was the cultivation of poplars in rows (“pioppicoltura di ripa”) along the water channels and banks of rice fields (in particular, in Piedmont and Lombardy).

» Alpine silvopastoral systems. The areas in more elevated parts of the Alps were traditionally used for grazing animals during summer. Many of them were woody pastures and many woods were grazed. The typical landscape is the larch wood pastures in the Aosta Valley and Alto Adige regions.

» Mediterranean silvopastoral systems. In the central and southern Italy there is a wide range of tree covered land systems which can be classified as wood or agricultural land according to the degree of tree cover. In such systems, livestock is permanent or seasonal. Systems which are very much studied in Sardinia are “meriagos” corresponding to the “dehesa/montados” of Iberian Peninsula.

Traditional agroforestry systems have been common until the ‘60s of the last century. Today, there are often remnants of them (i.e, the piantata padana); however, traditional systems still represent an important component of the landscape and economy in many areas of the country, as it is the case of Sardinian and Alpine silvopastoral systems.
In recent decades in Italy, as in many other European countries, agroforestry systems have been rediscovered. This began in the ’80s when the function of hedgerows was reconsidered for biodiversity, and later on when the value of traditional silvopastoral landscapes and of their typical agro-food products was increased. Research institutions, along with agricultural and forest development agencies have recently started studying again the various agroforestry systems, both from a historical-cultural and from a technical-functional point of view, in order to design new agroforestry systems fitting modern agricultural and forestry contexts.

Nowadays Italian agroforestry heritage provides many experiences and demonstration sites designed to promote agroforestry practices.
Particularly significant are:

» Multifunctional buffer strips implementing the traditional hedgerows, studied for phytoremediation (nitrogen and other contaminants). They are supported by development plans of some northern Italian regions.
» Silvoarable systems with poplar and paulownia, associating tree rows systems (high valuable wood production) and alley crops, especially in areas characterized by surface water run-off (experience in the Veneto region).
» Polycyclic linear plantations are similar to the above mentioned ones, with different woody species growing with different rotation cycles, thus, ensuring a continuous wood/timber production (experiences in the Veneto region).
» Olive-based agrosilvopastoral systems are particularly developed in central Italy and provide income alternatives to traditional olive groves.
» Agrosilvopastoral systems. The traditional systems are being implemented especially in Tuscany and Sardinia to increase the income of livestock farms in both forest and agricultural areas.

Italy is well known worldwide for the excellent quality of its agrifood products and gastronomy. Throughout the country, a massive rediscovery of territories’ identity linked to local food chains has been under way for decades, very often integrated with the promotion of tourism. The importance of the phenomenon can be estimated by the number of Italian agri-food specialties and products (more than 800 quality food certifications including PDO, PGI and TSG products with protected designation of origin by EUROPEAN Union regulations) and is generally associated to the rediscovery of the multifunctional agroforestry landscapes.

In Italy, the preservation of traditional agroforestry landscapes and the promotion of modern ones therefore, need go hand in hand with the promotion of tourism and agri-food production, one of the pillars of the national economy.


Italy and the agroforestry landscapes

ORGANIZING COMMITTEE

Organizing Committee

ORGANIZING COMMITTEE

All the Institutions mentioned below have expressed the intention to share resources, competences and skills to organize the EURAF 2020. In order to achieve that, they have signed a “Letter of intent” aimed at formalizing a working group.
A special Local Organizing Committee of Sardinia (COLSar) formed of local Sardinian research institutions will coordinate local activities.
The scientific committee will be settled, once the candidature will be approved, together with the EURAF Executive Committee. In the same way, the scientific programe which has been drafted so far, will be further developed and defined together with the Scientific Committee.
A group dedicated to communication activities will be identified to support the promotion of the event at local, national and international level.

NATIONAL ORGANIZING COMMITTEE

» Francesca Camilli, National Research Council, Institute of Biometeorology, CNR-IBIMET
» Antonio Raschi, National Research Council, Institute of Biometeorology, CNR-IBIMET
» Pierluigi Paris, National Research Council, Institute of Agro-environmental and Forest Biology, CNR-IBAF
» Andrea Pisanelli, National Research Council, Institute of Agro-environmental and Forest Biology, CNR-IBAF
» Marco Lauteri, National Research Council, Institute of Agro-environmental and Forest Biology, CNR-IBAF
» Giustino Mezzalira, Regional Agency for Agriculture, Forestry and Agri-food sectors, Veneto Agricoltura
» Federico Correale, Regional Agency for Agriculture, Forestry and Agri-food sectors, Veneto Agricoltura
» Marcello Mele, University of Pisa, Center for Agro-environmental research “Enrico Avanzi” (CiRAA)
» Alberto Mantino, School of Advanced Studies Sant’Annna, Pisa
» Giorgio Ragaglini, School of Advanced Studies Sant’Annna, Pisa
» Francesco Pelleri, Council for Agricultural Research and Economic Analysis, CREA-FL and National Rural Network
» Pier Mario Chiarabaglio, Council for Agricultural Research and Economic Analysis, CREA-FL
» Adolfo Rosati, Council for Agricultural Research and Economic Analysis, CREA-OLI
» Paolo Mori, Compagnia delle Foreste
» Antonio Brunori, PEFC Italy

LOCAL ORGANIZING COMMITTEE OF SARDINIA

» C.O.L.Sar – Comitato Organizzatore Locale della Sardegna
Gathering the representants of the local institutions involved in the conference organization (Agenzia
FoReSTAS, AGRIS, Dept. of Agronomy University of Sassari; Uninuoro, IBIMET CNR; ISPAAM CNR).
» Giuseppe Pulina, University of Sassari, FoReSTAS, President of C.O.L.Sar
» Giovanni Piras, FoReSTAS, C.O.L.Sar
» Manuela Manca, FoReSTAS, C.O.L.Sar
» Sandro Dettori, University of Sassari, C.O.L.Sar
» Giovanna Seddaiu, University of Sassari, C.O.L.Sar
» Pier Paolo Roggero, University of Sassari, C.O.L.Sar
» Roberto Zurru, AGRIS Sardegna, C.O.L.Sar
» Antonello Franca, National Research Council, Institute for Animal Production System in Mediterranean
Environment, CNR-ISPAAM, C.O.L.Sar
» Pierpaolo Duce, National Research Council, Institute of Biometeorology, CNR-IBIMET, C.O.L.Sar
» Bachisio Arca, National Research Council, Institute of Biometeorology, CNR-IBIMET, C.O.L.Sar
» Fabrizio Mureddu, Consorzio Universitario Nuoro, C.O.L.Sar

Venue and accomodation

Venue and accomodation

ACCOMMODATION

In Nuoro there are many hotels and high quality B&B capable to host the partecipants at meeting. Prices range between € 40-70 for B&B to € 70-100 for hotels. The organizing committee will care about finding possible agreements with the main hotels and B&B to arrange nice rates suiting the different needs of the conference audience.

» Hotel Sandalia ***

49 rooms with private bathrooms, color TV, parking, restaurant, bar, air conditioningwi-fi internet,
https://www.hotelsandalia.com
Via Einaudi 12/14 – Nuoro, Sardinia, Italy
Tel. +39 078438353
email: info@hotelsandalia.com

» EuroHotel ***

54 rooms private bathrooms, color TV, parking, restaurant, bar, air conditioning, , wi-fi internet,
http://www.eurohotelnuoro.it/
Via Trieste 62 , 08100 Nuoro, Sardinia, Italy
Tel +39 0784 34071
email: eurohotel.nu@gmail.com

» Hotel Grillo

45 rooms private bathrooms, color TV, parking, restaurant, bar, air conditioning, , wi-fi internet,
http://www.grillohotel.it/
Via Monsignor Melas 14, 08100 Nuoro,
Tel.: +39 0784.38668 – 38678
email: info@grillohotel.it

» Residence Grandi Magazzini

22 accommodation options: Room,Studio Flat e Two-room Apartments
https://residencegrandimagazzini.it/en/
via Dalmazia, 1 – 08100 Nuoro (NU) – Sardegna / Italia
check-in: via Dalmazia, 5
tel. +39 0784 232917
email: info@residencegrandimagazzini.it

» Residenza Dante

12 apartments: 6 studio flats, 5 two-room apartments and a big three-room apartment
via Dante, 30 – 08100 Nuoro (NU) – Sardegna / Italia
check-in: via Dalmazia, 1
tel. +39 0784 232917 tel. +39 0784 1830108
email: info@residenzadante.it

» Residence la Pineta

Via Verdi, 32/34, Nuoro (NU) – Sardegna / Italia
tel. +39 0784 39499

» Residenza Rurale Ermosuras

10 rooms in the countryside far less than 4 km from Nuoro
http://www.ermosuras.com
tel: +39 336818097

PROGRAMME AND EVENT ACTIVITIES

CONFERENCE PROGRAMME AND EVENT ACTIVITIES

We suggest that the event will take place in the last week of May 2020. It will start on Sunday the 24th with a welcome aperitive in the evening, followed by 2 days conference and 1 study tour day (Monday 25th – Wednesday 27th). Optional additional events will be provided the days after the conference.

The whole event will comprise

» 4 plenary sessions for a total of 14 keynotes
» 4 parallel sessions (3 subsessions) for a total of 75 keynotes
» 4 poster sessions (in parallel with coffee-breaks)
» EURAF Assembly session
» 1 day study tours at agroforestry sites in Sardinia
» 1 welcome aperitive
» 4 coffee breaks
» 2 conference lunches
» 1 social dinner
» Additional post-conference events (see chapter 3.4)

location-EURAF-2020

Location EURAF 2020

All the described features of Sardinia are strongly represented by the territory of the province of Nuoro, the town chosen to host the event. Nuoro, is geographically and culturally central to the Island as well as to the social and economic context linked to the agro-silvo-pastoral systems of Sardinia, and, more in general, of Italy.

The Nuoro area is strategically suitable to host the conference, because it is rich in woodlands, but also in cattle breeds and organic farms. The diversity of environments, landscapes, agri-food systems and traditions make this area unique. Last but not least, it is one of the five blue zones of the planet, that is, one of the five areas of the planet where the population has the highest percentages of centenarians.

This is the best place for discovering, understanding and studying different Mediterranean agroforestry systems, such as the meriagos with cork oak trees, the public managed pastures, the complex landscape mosaics with pastures, forestation sites, vineyards, orchards and olive groves and the windbreak systems based on eucalyptus.
In addition, Nuoro hosts the Forestry School of the University of Sassari.

EURAF 2020 – NUORO

Sardinia in the heart of the Mediterranean basin

EURAF 2020

The town of Nuoro

EURAF 2020

Italy and the agroforestry landscapes

EURAF 2020

Sardinia and its agrosilvopastoral systems

EURAF 2020

Objectives and topics of the meeting

The EURAF 2020 conference pursues EURAF’s aim to promote the adoption of agroforestry practices across Europe. Starting from the traditional agroforestry systems of southern Europe, in particular the Mediterranean agrosilvopastoral systems well represented by Sardinian agroenvironment, the conference intends: to boost agroforestry knowledge exchange among European researchers; to facilitate technical discussion with extension practicioners, farmers and professional categories regarding the relationships between trees/woods and crops/livestock and the need to insert/mantain trees on farm; to open up a more effective dialogue on agroforestry issues with policy makers at local, national and international level. In this respect, all the efforts will be made to involve representants of DG AGRI in Bruxelles, in the event.

In the overall framework of EURAF 2020, in order to highlilght the agroecological role of agroforestry in the development of rural areas, we put forward some topics which could become the titles of the conference sessions, once they will be discussed, evaluated and possibly approved by the conference scientific committee.

Such topics could be

» Climate change (adaptation and mitigation)
» Agroforestry innovations
» New agroforestry systems for Europe
» Enhancing ecosystem services provision by agroforestry systems
» Managing Mediterranean agro-silvopastoral systems
» Forest grazing and wildfire prevention
» Agroforestry and wildlife conservation
» Agroforestry and healthy/quality food products
» Certification
» Policy
» Education and dissemination
» Farmers testimony
» Agroforestry and the landscape
» Agroforestry and rural tourism
Below, a shortlist of suggested conference preliminary titles to be discussed with EURAF Executive Committee, is reported:
» “Agroforestry: the beauty of complexity”
» “Agroforestry: back to the future”
» “Agroforestry: producing goods, providing services, designing the landscape”
» “Agroforestry for food and wood security and for the landscape”

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN AREA CRITICA ED EMERGENZA SANITARIA PER INFERMIERI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN AREA CRITICA ED EMERGENZA SANITARIA PER INFERMIERI

Presentazione del Master

Il Master Universitario intende offrire una formazione specialistica incentrata sull’analisi teorico-pratica delle problematiche relative alla “gestione e assistenza del paziente con patologia critica configurante quadri clinici di emergenza” e si propone di sviluppare competenze infermieristiche avanzate e specifiche dell’area critica e delle emergenze sanitarie al fine di garantire un’assistenza di elevata qualità. Il Master Universitario in oggetto è il risultato di un attento lavoro di analisi dei risultati raggiunti nelle precedenti edizioni e di consultazione con le parti interessate, in particolare, la Scuola di Specializzazione in Medicina d’Emergenza-Urgenza del Dipartimento di Scienze Mediche, Chirurgiche e Sperimentali dell’Università degli Studi di Sassari, l’Azienda per la Tutela della Salute (ATS) e il Consorzio per la Promozione degli Studi Universitari nella Sardegna centrale”. Il Master Universitario sarà improntato ad un approccio scientifico che, sulla base di un background comune di metodi e strumenti, consenta allo studente di acquisire una pluralità di competenze applicate indispensabili per chi opera oggi in posizione di responsabilità nelle strutture sanitarie dell’area critica e dell’emergenza. Tali competenze saranno affinate attraverso l’attività di stage e la tesi finale. I risultati attesi, al termine del corso, espressi nei termini delle competenze professionali principali acquisite dai partecipanti, riguarderanno:

  1. upgrading della preparazione teorica relativamente alla fisiopatologia, clinica e prognosi dei principali quadri internistici dell’emergenze sanitarie in area critica;
  2. acquisizione di protocolli standard di primo soccorso;
  3. valutazione della efficacia/efficienza degli interventi in una prospettiva medica di economia sanitaria.

Obiettivi formativi specifici del Master

  1. sviluppare strategie di assistenza infermieristica avanzate per gestire bisogni clinici complessi nelle persone che richiedono il ricovero in una U.O. di area critica e delle emergenze sia di carattere generale sia specialistica;
  2. accertare e monitorare i bisogni degli utenti operando in maniera integrata per garantire risultati di benessere fisico, psichico e sociale;
  3. prevenire, rilevare e trattare tempestivamente complicanze a carico delle funzioni vitali del paziente, per utilizzare apparecchiature tecnologicamente complesse utili sia a monitorizzare le funzioni vitali, sia ad applicare prescrizioni terapeutiche e/o diagnostiche, sempre nell’ambito delle proprie competenze.

BANDO STUDENTI 150 ORE – ANNO 2019

BANDO STUDENTI 150 ORE – ANNO 2019

È indetto un concorso, per titoli, riservato agli studenti iscritti all’Università degli Studi di Sassari,finalizzato alla stesura delle graduatorie degli aventi titolo a prestare attività di collaborazione, aisensi dell’art. 11 del D.Lgs n. 68 del 29.03.2012, per l’anno 2019, di cui una per la sede di Sassari, una rispettivamente per la sedi di: Alghero, Nuoro, Olbia, Oristano (alla cui formazione partecipano gli studenti iscritti ai corsi di laurea attivati nella sede).

La domanda di partecipazione dovrà essere compilata esclusivamente online, con scadenza il 27 settembre 2018, ore 13.00.

Per maggiori informazioni visita la pagina ufficiale https://www.uniss.it/bandi/bando-studenti-150-ore-anno-2019

BANDO

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Corso di Alta Formazione in Valutazione delle Tecnologie Sanitarie – CAVEAT I

 

Corso di Alta Formazione in Valutazione delle Tecnologie Sanitarie – CAVEAT I

 

Invito a manifestare interesse.

Partecipazione gratuita per n. 2 posti.

Il Consorzio per la Promozione degli studi Universitari nella Sardegna Centrale intende
selezionare due laureatisi in Infermieristica presso il Polo Universitario di Nuoro per la
partecipazione gratuita al corso in oggetto, meglio specificato negli allegati, organizzato
dalla LIUC Business School/ – Università Cattaneo.

INVITA

Pertanto, tutti gli interessati ad inviare via e-mail a: amministrazione@uninuoro.it e/o
via pec a: consorziouniversitarionuorese@pec.it domanda di adesione all’iniziativa
secondo il modulo allegato, entro e non oltre 24 luglio 2018 alle ore 13.00.

La selezione terrà conto esclusivamente del voto di laurea.

A parità di punteggio, si precede in ordine con il Candidato più giovane d’età.

Guida studente 18-19

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER 10 SOCI REGIONALI DELL’ASSOCIAZIONE ITALIANA GIOVANI PER L’UNESCO – REGIONE SARDEGNA

UNESCO giovani lancia una call nazionale per nuovi soci: amplieranno la squadra in tutte le regioni italiane – Bando aperto anche in Sardegna

Hai tra i 20 e i 35 anni e pensi anche tu che la cultura e l’educazione siano i pilastri per lo sviluppo e il progresso del nostro Paese? Sei convinto dell’importanza della promozione e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale d’Italia? Hai entusiasmo e voglia di metterti in gioco? Unisciti alla più grande associazione giovanile per l’UNESCO. L’Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO ha appena pubblicato bandi per la selezione di nuovi soci in diverse regioni d’Italia.

BANDO ERASMUS SMS 2018/2019

BANDO ERASMUS SMS 2018/2019 – 1° RIAPERTURA

ERASMUS+ Programme, Key Action 1 – Learning Mobility of individuals, Mobilità studentesca a fini di studio

Il Programma Erasmus+ ai fini di studio permette agli studenti di UNISS di trascorrere un periodo di studi presso le Università Europee con cui UNISS ha stipulato uno specifico accordo bilaterale.
Erasmus+ ai fini di studio permette di svolgere le seguenti attività all’estero:

  • frequentare a tempo pieno i corsi e sostenere i relativi esami e/o preparare la tesi di laurea (sono escluse le attività di ricerca non riferibili in modo specifico al programma del corso di studi);
  • svolgere una mobilità combinata di studio + tirocinio nell’ambito di una singola mobilità. E’ pertanto possibile, ad esempio, combinare un mese di tirocinio con due mesi di studio o viceversa. Il tirocinio deve essere svolto sotto la supervisione della stessa Università in cui lo studente realizzerà il periodo di studio e il contributo mensile sarà pari a quello previsto per la mobilità ai fini di studio.

La procedura di candidatura è disponibile sull’area riservata Self-Studenti UNISS.

Per poter visualizzare la procedura di candidatura lo studente dovrà essere in regola con il pagamento delle tasse e aver attivato la propria mail istituzionale @uniss.studenti.it

BANDO ERASMUS SMS 2018/2019

CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO MUST – MUSEI E TERRITORIO

CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO MUST – MUSEI E TERRITORIO

L’Università degli Studi di Sassari, in collaborazione con UniNuoro, attraverso un progetto finanziato nell’ambito del programma europeo POR FESR 2014-2020 gestito dalla Regione Sardegna, ha organizzato il corso di formazione GRATUITO MUST – Musei e Territorio – che consentirà ai partecipanti di conseguire la qualifica regionale riconosciuta a livello europeo di Tecnico della fruizione museale.

Orani, Museo Nivola

Il corso, diretto da Giuliana Altea e coordinato da Antonella Camarda si rivolge a inoccupati e disoccupati residenti o domiciliati in Sardegna in possesso almeno del diploma di scuola media superiore. L’obiettivo è formare una figura di operatore culturale ad alta capacita di problem solving, in grado di orientarsi efficacemente nel complesso mondo della tutela, gestione e valorizzazione dei beni culturali attraverso lezioni frontali, workshop, attività sul campo e un periodo di avviamento al lavoro presso Ie imprese culturali del territorio.

SASSARI e NUORO saranno le sedi dell’attività formativa, infatti sono previste due edizioni, con un massimo di 25 studenti ciascuna di cui almeno il 45% donne. II corso include anche una indennità di frequenza per i partecipanti.

Per iscriversi c’è tempo sino all’8 gennaio. Tutte le INFORMAZIONI e la MODULISTICA sono presenti nella pagina dedicata ed è inoltre attiva una pagina Facebook che offre anche servizio informazioni via chat. II corso verrà presentato in due Infoday:
  • Lunedì 18 dicembre, alle ore.12.00, presso il Dipartimento di Scienze umanistiche e sociali dell’Università di Sassari, in via Roma 151, aula Dostoyevsky;
  • Martedì 19 dicembre, alle ore 12.00, a Nuoro al Consorzio Universitario Nuorese in via Salaris 18.

Scarica il documento informativo.

CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO MUST – MUSEI E TERRITORIO

L’Università degli Studi di Sassari, attraverso un progetto finanziato nell’ambito del programma europeo POR FESR 2014-2020 gestito dalla Regione Sardegna, ha organizzato il corso di formazione GRATUITO MUST – Musei e Territorio – che consentirà ai partecipanti di conseguire la qualifica regionale riconosciuta a livello europeo di Tecnico della fruizione museale.

Il corso, diretto da Giuliana Altea e coordinato da Antonella Camarda si rivolge a inoccupati e disoccupati residenti o domiciliati in Sardegna in possesso almeno del diploma di scuola media superiore. L’obiettivo è formare una figura di operatore culturale ad alta capacita di problem solving, in grado di orientarsi efficacemente nel complesso mondo della tutela, gestione e valorizzazione dei beni culturali attraverso lezioni frontali, workshop, attività sul campo e un periodo di avviamento al lavoro presso Ie imprese culturali del territorio.

Sassari e Nuoro saranno le sedi dell’attività formativa, infatti sono previste due edizioni, con un massimo di 25 studenti ciascuna di cui almeno il 45% donne. II corso include anche una indennità di frequenza per i partecipanti.

 

Per iscriversi c’è tempo sino all’8 gennaio.
Tutte le INFORMAZIONI e la MODULISTICA sono presenti nella pagina dedicata ed è inoltre attiva una pagina Facebook che offre anche servizio informazioni via chat.

II corso verrà presentato in due Infoday:

  • Lunedì 18 dicembre, alle ore.12.00, presso il Dipartimento di Scienze umanistiche e sociali dell’Università di Sassari, in via Roma 151, aula Dostoyevsky;
  • Martedì 19 dicembre, alle ore 12.00, a Nuoro al Consorzio Universitario Nuorese in via Salaris 18.

Scarica il documento informativo.

CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO MUST – MUSEI E TERRITORIO

CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO MUST – MUSEI E TERRITORIO

CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO MUST – MUSEI E TERRITORIO

L’Università degli Studi di Sassari, attraverso un progetto finanziato nell’ambito del programma europeo POR FESR 2014-2020 gestito dalla Regione Sardegna, ha organizzato il corso di formazione GRATUITO MUST – Musei e Territorio – che consentirà ai partecipanti di conseguire la qualifica regionale riconosciuta a livello europeo di Tecnico della fruizione museale.

Il corso, diretto da Giuliana Altea e coordinato da Antonella Camarda si rivolge a inoccupati e disoccupati residenti o domiciliati in Sardegna in possesso almeno del diploma di scuola media superiore. L’obiettivo è formare una figura di operatore culturale ad alta capacita di problem solving, in grado di orientarsi efficacemente nel complesso mondo della tutela, gestione e valorizzazione dei beni culturali attraverso lezioni frontali, workshop, attività sul campo e un periodo di avviamento al lavoro presso Ie imprese culturali del territorio.

Sassari e Nuoro saranno le sedi dell’attività formativa, infatti sono previste due edizioni, con un massimo di 25 studenti ciascuna di cui almeno il 45% donne. II corso include anche una indennità di frequenza per i partecipanti.

 

Per iscriversi c’è tempo sino all’8 gennaio.
Tutte le INFORMAZIONI e la MODULISTICA sono presenti nella pagina dedicata ed è inoltre attiva una pagina Facebook che offre anche servizio informazioni via chat.

II corso verrà presentato in due Infoday:

  • Lunedì 18 dicembre, alle ore.12.00, presso il Dipartimento di Scienze umanistiche e sociali dell’Università di Sassari, in via Roma 151, aula Dostoyevsky;
  • Martedì 19 dicembre, alle ore 12.00, a Nuoro al Consorzio Universitario Nuorese in via Salaris 18.

Scarica il documento informativo.

Manifestazione interesse Corsi lingua

MANIFESTAZIONE INTERESSE CORSI LINGUA

AVVISO ESPLORATIVO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER IL RAFFORZAMENTO DELLE COMPETENZE LINGUISTICHE RIVOLTO AGLI STUDENTI, DEL PERSONALE DOCENTE, TECNICO E AMMINISTRATIVO DEL POLO UNIVERSITARIO DI NUORO

 

Il Consorzio Universitario  intende attivare un programma volto al rafforzamento delle competenze linguistiche degli studenti, del personale docente, tecnico e amministrativo del Polo Universitario di Nuoro.

Con il presente avviso si intendono acquisire manifestazioni di interesse per procedere all’individuazione dei possibili destinatari dei percorsi formativi orientati a tale scopo.

Le manifestazioni di interesse hanno il solo scopo di comunicare al Consorzio la disponibilità a frequentare corsi e/o altri percorsi formativi per il cui avviso è necessario individuare un possibile bacino di utenza .

Il Consorzio Universitario, nello specifico, avvierà un Corso di Lingua Inglese di livello  B1

 

OGGETTO DELL’AVVISO

L’oggetto del presente avviso consiste nell’acquisire l’interesse a partecipare ai programmi per il rafforzamento delle competenze linguistiche che potranno essere attivati.

 

CONDIZIONI TERMINI E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

La ricezione delle manifestazioni di interesse non vincola in alcun modo l’Amministrazione e non costituisce diritti o interessi legittimi a favore dei soggetti partecipanti.

I partecipanti dovranno:

  • Essere studenti iscritti ai corsi di Laurea presenti a Nuoro ed in possesso della carta dello studente di Uninuoro;
  • Far parte del personale docente, tecnico e amministrativo del polo universitario di Nuoro ed in possesso della carta dello studente di Uninuoro;
  • Gli interessati dovranno compilare il modello allegato al presente avviso e trasmetterlo al Consorzio .

Tutti i  soggetti che intendono aderire al corso, dovranno inviare la propria manifestazione di interesse, entro e non oltre 09 gennaio 2019 alle ore 13.00  tramite consegna a mano del modulo di adesione  presso le segreterie didattiche di Via Salaris  e/o  Sa Terra Mala  e/o a mezzo mail e/o  PEC al seguente indirizzo:

amministrazione@uninuoro.it  – consorziouniversitarionuorese@pec.it.

I Candidati saranno convocati il giorno 11 gennaio 2019 per lo svolgimento di un test orale di verifica delle conoscenze in lingua Inglese.

Gli utenti che hanno sostenuto il corso di livello A2,  svoltosi nel 2018 e organizzato dallo stesso Consorzio, sono esonerati dal colloquio orale.

DOCUMENTAZIONE SCARICABILE

ANNO FORESTALE DELLA SARDEGNA 2017/18

ANNO FORESTALE DELLA SARDEGNA 2018/19

CELEBRAZIONI DI APERTURA

Scarica la locandina ufficiale.

PREMESSA

L’inaugurazione dell’Anno Forestale, manifestazione collocata alla vigilia della festa degli alberi, è l’occasione per fare il punto sul patrimonio boschivo della Sardegna sotto gli aspetti non solo della tutela e della protezione ma anche della valorizzazione come risorsa turistica.

Istituzioni, ricerca, studenti e imprese e professionisti del settore porteranno un contributo al dibattito intorno ai temi della valorizzazione dei percorsi forestali e ambientali della Sardegna.

Il tema dell’evento è “Foreste e Turismi” e sarà sviluppato attraverso una cerimonia inaugurale, due workshop e un laboratorio di progettazione.

Farà corredo alla cerimonia un percorso didattico rivolto a tutte le scuole che resterà disponibile per le visite a partire dal 19 fino al giorno 24 novembre.

L’evento è organizzato da Agenzia Regionale Forestas Dipartimento di Agraria dell Università di Sassari, Consorzio Universitario di Nuoro, Camera di Commercio di Nuoro il Corpo Forestale della RAS – Regione Autonoma della Sardegna e con la collaborazione di ISRE Istituto Superiore Regionale Etnografico Make in Nuoro Sardegna Ricerche ASPAL – Agenzia Sarda per le Politiche Attive del Lavoro, Sardegna Riecerche, Biblioteca S. Satta Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali della provincia di Nuoro, CAI – Club Alpino Italiano.

19 novembre 2018

CONVEGNO-CERIMONIA – FORESTE E TURISMI

Camera di Commercio

9,30 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI

10,00 SALUTI AUTORITÀ

• Presiede Prof. Giuseppe Pulina, Amministratore FoReSTAS • Sindaco di Nuoro, Avv. Andrea Soddu • Presidente del Consiglio RAS, On. Gianfranco Ganau • Amministratore Provincia di Nuoro, Costantino Tidu • Presidente Camera di Commercio Nuoro, Dr. Agostino Cicalò • Coordinatore S.O.S.e.C. CAI nazionale, Dr. Alfredo Gattai • Presidente Banco di Sardegna, Avv. Antonello Arru • Rapp.te regionale albergatori – Federalberghi, Dr. Paolo Manca • Comandante Carabinieri Forestali, Dr. Cristiano Manni • Presidente Federazione Reg.le degli Ordini dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Sardegna, Dr. Ettore Crobu

10,30 RELAZIONI ISTITUZIONALI

• Direttore Generale FoReSTAS, Ing. Giuliano Patteri: Il ruolo di FoReSTAS nella rete sentieristica regionale • Comandante CFVA, Dr. Antonio Casula: Il CFVA per la sicurezza del turismo escursionistico • Dir. Dip. Agraria – Univ. di Sassari, Prof. Antonello Pazzona: La formazione dei dottori forestali per la valorizzazione turistico-ambientale delle foreste sarde • Commissario UniNuoro, Dr. Fabrizio Mureddu Centro Competenza RESTART – Ricerca su itinerari della cultura e dell’ambiente • Dir. Gen. Assessorato della difesa dell’ambiente, Dr.ssa Paola Zinzula: Il turismo nei parchi e nei compendi regionali

11,30 PREMIAZIONI E CORO

• Consegna del premio “Antonello Mele” al miglior studente dei Corsi di Laurea in Scienze e Sistemi Forestali e Ambientali
• Premiazione dei rapp.ti delle squadre antincendio di FoReSTAS
• Premiazione per il servizio prestato a favore delle foreste
• Premiazione rappresentante CFVA
• Esibizione del Coro a Tenore FoReSTAS
• Esibizione del Coro del CFVA

12,10 INTERVENTI DEGLI ASSESSORI E DICHIARAZIONE DI APERTURA DELL’ANNO FORESTALE DELLA SARDEGNA 2018/19

• On. Dr.ssa Barbara Argiolas, Assessora al turismo, artigianato e commercio RAS
• On. Prof.ssa Donatella Spano, Assessora alla difesa dell’ambiente RAS

13,00 INAUGURAZIONE DEL “PERCORSO DIDATTICO: COSA C’È NELLA FORESTA?”

19 novembre 2018

WORKSHOP – LA VALORIZZAZIONE DEL TURISMO NELLE AREE INTERNE DELLA SARDEGNA

Aula Magna Università in via Salaris, 18

15,30 INTRODUZIONE E COORDINAMENTO

• Saluti Dr. Fabrizio Mureddu, Commissario UniNuoro
• Coordina Dr. Agostino Cicalò, Presidente Camera di Commercio Nuoro

16,00 RELAZIONI

• Ing. Alessio Saba, Agenzia FoReSTAS: Le nuove norme tecniche in materia di rete escursionistica della Sardegna
• Dr. Alfredo Gattai, presidente struttura operativa Sentieri e Cartografia (SoSeC) del CAI nazionale – La collaborazione tra CAI e FoReSTAS a livello nazionale e regionale: lo sviluppo del sentiero Italia e il catasto sentieri nazionale
• Prof. Giacomo del Chiappa, Università di Sassari: La valorizzazione della rete escursionistica della Sardegna

Partecipano

• imprenditori
• tecnici
• operatori turistici e del settore
• guide ambientali escursionistiche iscritte al registro regionale
• guide turistico sportive iscritte al registro regionale
• associazioni di categoria

20 novembre 2018

WORKSHOP – IL REGIME GIURIDICO DELLA PROFESSIONE DI GUIDA

Aula Magna Università in via Salaris, 18

15,30 COORDINAMENTO

• Coordina Dr. Fabrizio Mureddu, Commissario UniNuoro

15,45 RELAZIONI

• Prof. Michele Comenale Pinto, Università di Sassari: Il regime giuridico della professione di guida
• Dr. Giovanni Pruneddu, Università di Sassari: La valorizzazione del patrimonio speleologico e la professione di guida speleologica: nuove prospettive

Partecipano

• guide ambientali escursionistiche iscritte al registro regionale
• guide turistico sportive iscritte al registro regionale
• tecnici
• operatori turistici e del settore
• associazioni di categoria

21 novembre 2018

LABORATORIO – PROGETTAZIONE DI PERCORSI DI ECOTURISMO

UniNuoro, via Salaris, 18

15,00 PRESENTAZIONE DEL PROGETTO VIVIMED

• A cura di A.S.P.A.L. Sardegna e Sardegna Ricerche

15,15 LIVING LAB ECOTURISMO BARBAGIA

• Servizi innovativi per lo sviluppo della filiera del turismo nell’entroterra dell’area Mediterranea

Partecipano

• imprese e soggetti pubblici e privati
• consorzi turistici, strade del vino, reti di imprese, associazioni
• altri soggetti coinvolti nel settore dei servizi al turismo
• altri operatori delle filiere complementari, fortemente orientati all’innovazione e alla sostenibilità ambientale

19-24 novembre 2018 – ore 9,00-13,00

PERCORSO DIDATTICO PER LE SCUOLE: COSA C’È NELLA FORESTA? – IL TURISMO NELLE FORESTE SARDE: FORESTE DI TUTTI, FORESTE PER TUTTI

Agenzia Forestas e ISRE, via Salaris

ERASMUS TRAINEESHIP

ERASMUS + TRAINEESHIP

BANDO ERASMUS TRAINEESHIP 2019/20

Adempimenti e tempistiche

L’Azione Chiave 1 del Programma Erasmus+ permette agli studenti delle Università che hanno aderito al Programma di accedere a tirocini presso imprese e centri di formazione e ricerca di uno dei Paesi partecipanti al Programma per lo svolgimento di attività di tirocinio a tempo pieno, riconosciute dall’Università di appartenenza come parte integrante del programma di studi dello studente. Il tirocinante avrà l’opportunità di acquisire nuove abilità e competenze specifiche, di vivere e comprendere la cultura del Paese ospitante e di approfondire e sviluppare le proprie conoscenze linguistiche. Il tirocinante avrà l’opportunità di acquisire nuove abilità e competenze specifiche, di vivere e comprendere la cultura del Paese ospitante e di approfondire e sviluppare le proprie conoscenze linguistiche.

Per il presente bando gli studenti portanno presentare la propria candiatura direttamente attraverso il self studenti, secondo le modalità riportate nella Guida di seguito allegata.

Data di scadenza del bando: 31 maggio 2019, ore 12.30

Scarica il Bando

Contatti:

Carla Urgeghe (curgeghe@uniss.it; 079229968)

Felice Langiu (felix@uniss.it; 079229953)

Per maggiori dettagli visita la pagina web dell’Università di Sassari.

Programma Ulisse

PROGRAMMA ULISSE

ULISSE

Programma a sostegno delle mobilità studentesche a fini di studio o di tirocinio verso i Paesi non aderenti all’Erasmus+. Sostenuto con i fondi della Regione Autonoma della Sardegna (L.R. n. 3/2009), Ulisse si affianca agli altri programmi nazionali ed europei nella promozione della mobilità internazionale studentesca; infatti è rivolto a sostenere le esperienze di mobilità, similarmente a quelle dell’Erasmus, sia a fini di studio, sia per tirocini, verso i Paesi extra-europei e verso i Paesi europei non aderenti all’Erasmus+. Possono concorrere alle borse gli studenti iscritti ai corsi di laurea, ai dottorati e ai master.

Per avere maggiori informazioni consulta, a seconda del corso di laurea, la pagina dell’Università di Sassari.

BANDI ERASMUS

BANDI ERASMUS II SEMESTRE 2017-2018

NUOVI BANDI ERASMUS PER GLI STUDENTI ISCRITTI ALLA MAGISTRALE DI SISTEMI FORESTALI

Nell’ambito del progetto International Credit Mobility del programma Erasmus+, l’ateneo è stato pubblicato il bando per promuovere la mobilità degli studenti verso le seguenti università tunisine e marocchine partner del progetto: • Abdelmalek Essaadi University (Marcocco) • Sidi Mohamed Ben Abdellah (Marcocco) • Université de Sousse (Tunisia) • Université de Monastir (Tunisia) • Université de Sfax (Tunisia) Le mobilità sono destinate esclusivamente agli studenti iscritti ai corsi di laurea magistrale e, in particolare: 1) agli studenti iscritti ad un corso di laurea magistrale, impegnati nello studio delle tematiche relative alla pianificazione ambientale, ai cambiamenti climatici nel mediterraneo e ai sistemi informativi geografici, e prioritariamente a quelli iscritti presso i corsi di studio in Sistemi Forestali e Ambientali e in Gestione dell’Ambiente e del Territorio; 2) agli studenti regolari iscritti ad un corso di laurea magistrale in Pianificazione e Politiche per la Città, l’Ambiente e il Paesaggio, del dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica. Le candidature potranno essere presentate, secondo le modalità riportate nel bando, entro le seguenti scadenze: – 24 novembre 2017 – 15 dicembre 2017 In seguito alla prima scadenza, saranno bandite unicamente le sedi non assegnate in occasione delle selezioni successive alla scadenza del 24 novembre. Le mobilità potranno svolgersi nel secondo semestre del 2017/18.

ERASMUS+

È il programma istituito dall’UE per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport per il periodo 2014-2020. Gli studenti delle università dei Paesi partecipanti potranno quindi trascorrere diversi periodi di studio e tirocinio presso università, imprese, centri di formazione e ricerca operanti in un altro Paese dell’Unione o aderente al Programma, senza aggravi di tasse e con la garanzia del pieno riconoscimento degli studi effettuati e dei crediti formativi ottenuti.
Per avere maggiori informazioni consulta, a seconda del corso di laurea, la pagina dell’Università di Sassari o dell’Università di Cagliari.

BANDI ERASMUS

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. In varius odio interdum posuere eleifend. Quisque ultrices fringilla varius. Morbi quis nulla elit. Mauris luctus velit ac bibendum congue. Sed mollis malesuada vulputate. Quisque nec condimentum neque. Nam ac leo et erat congue fringilla et sed orci. Donec lacinia metus eget maximus imperdiet. Sed turpis erat, pretium in aliquam nec, cursus non neque. Donec auctor commodo leo in venenatis. Nam ultricies, purus et semper tincidunt, ex ligula vestibulum leo, sit amet dignissim dui lectus at sapien.

BANDI ERASMUS

BANDI ERASMUS

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. In varius odio interdum posuere eleifend. Quisque ultrices fringilla varius. Morbi quis nulla elit. Mauris luctus velit ac bibendum congue. Sed mollis malesuada vulputate. Quisque nec condimentum neque. Nam ac leo et erat congue fringilla et sed orci. Donec lacinia metus eget maximus imperdiet. Sed turpis erat, pretium in aliquam nec, cursus non neque. Donec auctor commodo leo in venenatis. Nam ultricies, purus et semper tincidunt, ex ligula vestibulum leo, sit amet dignissim dui lectus at sapien.

BANDI ERASMUS

 

BANDI ERASMUS

 

Servizi agli Studenti

No Results Found

The page you requested could not be found. Try refining your search, or use the navigation above to locate the post.