MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN AREA CRITICA ED EMERGENZA SANITARIA PER INFERMIERI

Presentazione del Master

Il Master Universitario intende offrire una formazione specialistica incentrata sull’analisi teorico-pratica delle problematiche relative alla “gestione e assistenza del paziente con patologia critica configurante quadri clinici di emergenza” e si propone di sviluppare competenze infermieristiche avanzate e specifiche dell’area critica e delle emergenze sanitarie al fine di garantire un’assistenza di elevata qualità. Il Master Universitario in oggetto è il risultato di un attento lavoro di analisi dei risultati raggiunti nelle precedenti edizioni e di consultazione con le parti interessate, in particolare, la Scuola di Specializzazione in Medicina d’Emergenza-Urgenza del Dipartimento di Scienze Mediche, Chirurgiche e Sperimentali dell’Università degli Studi di Sassari, l’Azienda per la Tutela della Salute (ATS) e il Consorzio per la Promozione degli Studi Universitari nella Sardegna centrale”. Il Master Universitario sarà improntato ad un approccio scientifico che, sulla base di un background comune di metodi e strumenti, consenta allo studente di acquisire una pluralità di competenze applicate indispensabili per chi opera oggi in posizione di responsabilità nelle strutture sanitarie dell’area critica e dell’emergenza. Tali competenze saranno affinate attraverso l’attività di stage e la tesi finale. I risultati attesi, al termine del corso, espressi nei termini delle competenze professionali principali acquisite dai partecipanti, riguarderanno:

  1. upgrading della preparazione teorica relativamente alla fisiopatologia, clinica e prognosi dei principali quadri internistici dell’emergenze sanitarie in area critica;
  2. acquisizione di protocolli standard di primo soccorso;
  3. valutazione della efficacia/efficienza degli interventi in una prospettiva medica di economia sanitaria.

Obiettivi formativi specifici del Master

  1. sviluppare strategie di assistenza infermieristica avanzate per gestire bisogni clinici complessi nelle persone che richiedono il ricovero in una U.O. di area critica e delle emergenze sia di carattere generale sia specialistica;
  2. accertare e monitorare i bisogni degli utenti operando in maniera integrata per garantire risultati di benessere fisico, psichico e sociale;
  3. prevenire, rilevare e trattare tempestivamente complicanze a carico delle funzioni vitali del paziente, per utilizzare apparecchiature tecnologicamente complesse utili sia a monitorizzare le funzioni vitali, sia ad applicare prescrizioni terapeutiche e/o diagnostiche, sempre nell’ambito delle proprie competenze.

Apertura dei termini

Con D.R. n. 3326, del 19/10/2018, prot. n. 97831, per l’anno accademico 2018/2019, sono aperti i termini per la presentazione delle domande di partecipazione all’esame di ammissione, per colloquio attitudinale motivazionale, al Master Universitario di I livello in “Area critica ed emergenza sanitaria per infermieri”, organizzato dal Dipartimento di Scienze Mediche, Chirurgiche e Sperimentali, in collaborazione con l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari, il Consorzio per la Promozione degli Studi Universitari nella Sardegna centrale, l’Azienda per la Tutela della Salute (ATS) e l’Azienda Regionale per l’Emergenza-Urgenza Sanitaria (AREUS).

Per iscriversi al concorso, il candidato deve accedere al portale Self Studenti Uniss collegandosi all’indirizzo https://uniss.esse3.cineca.it/Home.do.

La domanda di partecipazione al concorso di ammissione al Master dovrà essere compilata all’indirizzo https://uniss.esse3.cineca.it/Home.do 

tassattivamente entro e non oltre le ore 13,00 del 3 dicembre 2018.

Qualsiasi integrazione e/o modifica al presente bando di concorso sarà oggetto di pubblicazione entro la data del 3 dicembre 2018 nel sito http://www.uniss.it/ateneo/bandi

Documentazione