Sistemi Forestali e Ambientali Protezione Civile

Curriculum del corso di laurea magistrale in Sistemi Forestali e Ambientali

Course ID
1206

ISCRIZIONI PER L’ANNO ACCADEMICO 2021-22

Scopri come immatricolarti

DESCRIZIONE DEL CORSO:

Il corso di laurea Magistrale in Sistemi Forestali ed Ambientali, classi LM73, attivato dal Dipartimento di Agraria presso la sede gemmata di Nuoro è l’unico a livello regionale di questa classe di laurea.
Il corso si propone di fornire conoscenze avanzate e capacità professionali utili allo svolgimento delle molteplici e complesse attività connesse all’utilizzo efficiente e sostenibile delle risorse naturali nonché al monitoraggio, pianificazione, progettazione e gestione dei sistemi forestali e ambientali.
In particolare saranno svolte attività formative utili:
– ad acquisire conoscenze, a carattere specialistico, dei sistemi forestali e ambientali e dei territori rurali e in ambito montano;
– ad utilizzare avanzati strumenti informatici di lettura e di interpretazione di dati relativi al territorio montano e rurale;
– a svolgere funzioni di coordinamento, ad assumere responsabilità di progetti e di strutture;
– ad affrontare con approccio olistico l’analisi dei sistemi forestali ed ambientali, al fine di valorizzarne la complessità e la biodiversità, nell’ambito della gestione sostenibile;
– ad acquisire i metodi fondamentali dell’indagine scientifica per essere in grado di collaborare ad attività sperimentali e di finalizzare le conoscenze alla soluzione dei problemi tecnici del settore forestale e ambientale.

Il corso di laurea prevede un primo anno comune e due curricula nel secondo anno.
I due curricula sono:

– Protezione Civile
Il curriculum fornisce le basi sia per la prevenzione di eventi catastrofici in ambiente forestale e montano, sia per le prime fasi degli interventi di mitigazione degli effetti da coordinare con le strutture, da locali a nazionali, di protezione civile. E’ finalizzato alla formazione di un dottore magistrale in grado di prevenire i grandi rischi ambientali sia naturali che di origine antropica in ambito extraurbano. Il laureato acquisirà conoscenze relative alle principali cause di rischio connesse ad eventi meteo di eccezionale intensità e durata, sulla prevenzione e il controllo degli incendi boschivi, sulla valutazione e gestione di rischi ambientali connessi agli inquinamenti chimici e microbiologici del suolo e delle acque per usi civili. Acquisirà conoscenze sui primi interventi di protezione e messa in sicurezza delle popolazioni, sulla realizzazioni di reti di trasmissione delle informazioni, sugli interventi immediati di pronto soccorso.

– Produzioni Agro-Forestali Sostenibili
Il curriculum è finalizzato alla preparazione di professionisti in grado di gestire la corretta gestione dei prodotti secondari del bosco, il cui mercato è in costante crescita. E’ finalizzato alla formazione di un dottore magistrale in grado progettare e gestire incrementi della produttività primaria e secondaria delle aree forestali, montane e marginali agli usi agricoli che siano compatibili sia con il controllo dei processi di degrado, sia con la conservazione della biodiversità animale e vegetale. Oltre alle informazioni relative alla produzione delle masse legnose, obiettivo delle produzioni principali, lo studente acquisirà conoscenze sulle produzioni secondarie quali funghi eduli e tartufi, Apicoltura, piante officinali, specie arboree di interesse frutticolo, che stanno recentemente assumendo una maggiore importanza economica per le popolazioni locali. Saranno inoltre acquisite informazioni sulla progettazione e controllo di vivai forestali, necessari per la conservazione della biodiversità di specie e varietà locali di interesse forestale.

Le attività didattiche saranno organizzate su base semestrale e saranno previste diverse tipologie (lezioni frontali, esercitazioni, attività pratiche, laboratori, attività seminariali, tirocinio) a seconda delle caratteristiche culturali e formative dei singoli insegnamenti
La frequenza è fortemente raccomandata per tutte le attività didattiche; il manifesto degli studi stabilisce annualmente la percentuale di frequenza obbligatoria, eventualmente con la distinzione fra studenti a tempo pieno e lavoratori.

REQUISITI DI ACCESSO: (clicca per scaricare il pdf)

Al corso di laurea Magistrale in Sistemi Forestali e Ambientali possono accedere:
– I laureati nelle classi L25 (Scienze e tecnologie agrarie e forestali), L21 (Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale) del D.M. 170/04.
– I laureati delle classi 20 (Scienze e tecnologie agrarie, agroalimentari e forestali) e 7 (Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale) del previgente D.M. n. 509/99.

-Altre classi di laurea in possesso del requisiti curriculari della classe L25, previa valutazione della preparazione.

Il Consiglio di Corso di Studio ha inoltre fissato come requisiti per l’iscrizione al corso di laurea Magistrale in Sistemi Forestali e Ambientali, per gli studenti che non provengono dalla classe L-25 Scienze e tecnologie agrarie e forestali, di avere conseguito almeno 35 CFU nei seguenti SSD: AGR01, AGR05, AGR08, AGR11, AGR12, AGR16.

In ogni caso, dovrà essere valutato il possesso di una adeguata preparazione iniziale che sarà verificata ai sensi dell’art. 6 comma 2 del D.M. 270/04 con modalità stabilite nel regolamento didattico del corso.

SBOCCHI PROFESSIONALI:

Rientrano fra le professionalità del laureato in Sistemi forestali ambientali:
– il rilevamento, classificazione, analisi, ripristino e conservazione di componenti abiotiche e biotiche di ecosistemi naturali;
– la programmazione e la gestione del territorio rurale, con particolare riferimento all’analisi e monitoraggio dell’ambiente montano e degli ecosistemi forestali;
– la progettazione e gestione di parchi e giardini e pianificazione ecologica e territoriale;
– la progettazione e gestione di lavori di miglioramento, ricostituzione e restauro ecologico di ambienti degradati;
– la progettazione e gestione di interventi di prevenzione e lotta agli incendi;
– la valutazione di impatto ambientale in aree forestali e montane;
– l’analisi, il monitoraggio e la certificazione di processi e sistemi forestali e ambientali ai fini del miglioramento della qualità della vita;
– la progettazione e gestione degli interventi selvi-colturali e di rimboschimento;
– la progettazione e gestione di impianti per la produzione e trasformazione del legno;
– la progettazione e gestione di sistemi produttivi integrati agro-silvo-pastorali;
– la consulenza, l’assistenza tecnica e la divulgazione nel campo forestale e ambientale.
Il profilo professionale del laureato magistrale rientra in quello previsto per la professione dell’agronomo e del forestale, regolamentata dal D.P.R. 328 del 05/06/2001 e successive modificazioni. Può pertanto svolgere la propria attività nei settori delle attività forestali e ambientali sia nell’ambito della libera professione e dei servizi, sia in quello della pubblica amministrazione e delle istituzioni di ricerca.

SEDE DEL CORSO DI LAUREA
Il corso ha sede a Nuoro in via Colombo 1 Loc. Sa Terra Mala, nella struttura attrezzata del Consorzio Universitario UniNuoro.

PIANO DI STUDI:  (clicca per scaricare il manifesto)

I ANNO COMUNE AI 2 CURRICULA

  • Pianificazione del paesaggio rurale (8 CFU)
  • Tecniche di valutazione del territorio (6 CFU)
  • Valutazione economica di impatto ambientale (6 CFU)
  • Assestamento forestale (7 CFU)
  • Meccanizzazione forestale (6 CFU)
  • Monitoraggio e salvaguardia dello stato sanitario dei sistemi forestali (corso integrato 12 CFU)
  • Discipline a scelta dello studente (12 CFU)

II ANNO CURRICULUM PROTEZIONE CIVILE

  • Agrometeorologia, analisi e monitoraggio del cambiamento climatico (7 CFU)
  • Prevenzione e controllo degli incendi boschivi (6 CFU)
  • Tecniche di protezione civile (6 CFU)
  • Sistemi di telecomunicazione per la protezione civile (6 CFU)
  • Gestione e valutazione del rischio ambientale (corso integrato 13 CFU)
  • Inglese tecnico (5 CFU)
  • Discipline a scelta dello studente (12 CFU)
  • Prova finale (20 CFU)

II ANNO CURRICULUM PRODUZIONI AGRO-FORESTALI SOSTENIBILI

  • Sistemi foraggeri e zootecnici (corso integrato 12 CFU)
  • Arboricoltura da legno e biomassa (6 CFU)
  • Produzioni forestali minori (corso integrato 8 CFU)
  • Tecniche vivaistiche (6 CFU)
  • Piante officinali e frutticoltura montana (corso integrato 6 CFU)
  • Inglese tecnico (5 CFU)
  • Discipline a scelta dello studente (12 CFU)
  • Prova finale (20 CFU)