Organizzazione

Comitato di Indirizzo

Il Centro è gestito da un Comitato di indirizzo che è supportato dal  Comitato scientifico. Il Comitato di indirizzo è composto dai rappresentati legali del Comune di Nuoro, della provincia di Nuoro e del Consorzio. Elegge al proprio interno un coordinatore che rappresenta il Centro e ne promuove e coordina le attività̀.

Il Comitato di indirizzo, in forma collegiale,  svolge attività di impulso, indirizzo e di coordinamento in tutte le materie di competenza del Centro, approva un documento programmatico previsionale annuale e il programma  pluriennale degli interventi.

Individua  le dotazioni finanziarie necessarie per realizzare i programmi e/o progetti e  linee di intervento, approva le proposte dell’istituzione di nuove aree tematiche  che dovranno avere motivate da ragioni scientifiche, le proposte progettuali, le eventuali partecipazioni a bandi e richieste di finanziamento, approva le convenzioni e i partenariati che giungono dal territorio nonché́ quelle che come Centro si intende richiedere alle istituzioni altre.

Composizione del Comitato di indirizzo

  • Coordinatore Fabrizio Mureddu, commissario Consorzio UniNuoro
  • Andrea Soddu, sindaco di Nuoro
  • Costantino Tidu, presidente Provincia di Nuoro

Comitato Scientifico

Il comitato scientifico è composto da nove membri:

  1. tre membri per l’area tematica relativa a Patrimonio culturale e ambientale
  2. tre membri per l’area tematica relativa a Agroforestry
  3. tre membri per l’area tematica relativa a Cittadinanza/orientamento/ formazione/trasferimento tecnologico.

I componenti, su proposta del coordinatore, sono designati dal Comitato di indirizzo tra docenti universitari italiani e/o esteri di elevata professionalità o personalità di chiara fama nazionale e/o internazionale  che operano nelle aree tematiche di riferimento del centro e sono convocati dal Comitato di indirizzo anche per singola area tematica.

Il Comitato tecnico scientifico verifica i risultati conseguiti, lo stato di attuazione dei programmi e le esigenze di adeguamento dei medesimi e può formulare proposte sull’ attività̀ tecnico – scientifica dell’ ente.

Il comitato inoltre esprime il proprio parere e formula indirizzi scientifici:

  1. sui progetti riguardanti le attività̀ che il Comitato di indirizzo intende realizzare;
  2. sulle problematiche che il Comitato di indirizzo ritenga di sottoporre al suo esame.

Il Coordinatore rappresenta il Centro e ne promuove e coordina le attività̀. Ha funzione di coordinamento e raccordo  tra le scelte del Comitato di indirizzo e le attività Comitato scientifico e ne cura l’esecuzione delle delibere partecipando alle sedute congiunte o delle signole aree tematiche. Predispone annualmente il piano di sviluppo delle attività̀, le richieste di finanziamento e la relazione finale da sottoporre al comitato di indirizzo e a quello scientifico.

Composizione del Comitato Scientifico

Area patrimonio culturale e ambientale
  • Maria Prezioso
  • Simonetta Sanna
  • Maria Teresa Gaballeira Rivera
Area agroforestry
  • Marco Marchetti
  • Sandro Dettori
  • Gianluigi Bacchetta

II Comitato dei Portatori d’Interesse

II Comitato dei Portatori d’Interesse è l’organo consultivo del Centro.

La partecipazione e l’adesione all’attività del Comitato è a titolo gratuito, e volontaria, in nessun caso potrà comportare oneri aggiuntivi per il Centro.

Il Comitato si riunisce a cadenza almeno annuale, o più di frequente per eventuali specifiche esigenze, per formulare proposte utili alla definizione degli indirizzi delle attività e dei programmi del Centro. La riunione si concluderà con la elaborazione di apposito verbale che sarà trasmesso al Comitato di indirizzo e al Comitato Tecnico Scientifico.

Fanno parte del comitato dei portatori di interesse tutti i soggetti pubblici e privati che, aderendo ad apposito avviso, manifesteranno l’interesse a farne parte motivandone le ragioni.

Scarica l’avviso per la manifestazione d’interesse

Scarica il modulo per aderire al Comitato dei portatori di interesse